menu
23/05/2024

Perché il Linguaggio Chiaro è un ottimo alleato della Machine Translation?

  • #usabilità
  • #traduzione
  • #terminologia
  • #redazione
  • #qualità
  • #comunicazione tecnica
  • #comunicatore tecnico

Questo felice connubio può riassumersi in un sillogismo:

Le traduzioni automatiche sono tanto più accurate quanto più semplici sono i testi di partenza. Il Linguaggio Chiaro ha come scopo principale quello di rendere semplici i testi. Di conseguenza i testi scritti in Linguaggio Chiaro sottoposti a traduzione automatica generano tradotti molto accurati.

Ma proviamo ad articolare un po' questo concetto.

Cosa caratterizza un testo scritto, o riscritto, in Linguaggio Chiaro? Questi testi non sono mai ambigui, usano frasi brevi con strutture sintattiche lineari e prevedibili, un vocabolario base e univoco, e non contengono frasi fatte o colloquiali soggette a interpretazione. Quindi per propria natura liberano il campo da tutte le difficoltà che normalmente la traduzione automatica fatica a superare. Tutti gli inciampi per la traduzione automatica, basata su modelli statistici o addirittura su reti neurali artificiali, non esistono più. Ecco quindi che i tempi di traduzione scendono e la qualità sale.

Il futuro della traduzione automatica sembra ormai scritto, l'andamento del mercato lo conferma, sempre più aziende vi si affidano per ridurre i costi di produzione di testi multilingua e per avere materiali pronti in tempi molto brevi. In alcuni casi si affidano ad un traduttore umano per una revisione (post editing) e una maggior garanzia di precisione. In altri casi, temerariamente, no. Ma esiste un modo per ridurre questo margine di rischio?

Una strategia efficace per ridurre il rischio di output non ottimale pur in assenza di ultima revisione umana è rappresentato da un'attenzione speciale ai testi in input. Il vantaggio economico è matematico: mentre il costo della revisione in output deve essere moltiplicato per il numero di lingue target, l'intervento sui testi in input alla traduzione automatica è singolo. Incidentalmente anche i testi nella lingua sorgente ne traggono vantaggio e risultano più leggibili, ma nell'ottica dei costi di traduzione, questo è solo un effetto collaterale.

Per le lingue target invece si ha un vero effetto moltiplicativo.

Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Questo sito utilizza cookie tecnici e statistici anonimi, necessari al suo funzionamento.

Per saperne di più x